Strumenti musicali nell'arte pittorica  /  Antica Liuteria Sangineto








adrianosangineto.com | michelesangineto.com
discogs.com | folkbulletin.com
Michele Sangineto

2013
[39:00]








1. Le Rossignol   [2:08]   Y

2. Kalenda Maia   [2:17]   Raimbaut DE VAQUEIRAS

3. Pastime with Good Company   [1:59]   HENRY VIII

4. Como poden per sas culpas   [3:40]   CSM  166   Y

5. Branle de la Torche   [2:17]   Michael PRAETORIUS

6. Dindirindin / Pase el agua   [2:47]   Y

7. Rebus   [2:32]   Leonardo DA VINCI

8. Ungarescha / Branle des Chevaux   [3:02]   Giorgio MAINERIO / Thoinot ARBEAU

9. Douce dame jolie   [3:00]   Guillaume DE MACHAUT

10. Branle d'Ecosse   [2:20]   Y

11. Ce fut le jour   [2:35]   Y

12. Tempus transit gelidum   [2:48]   CB  153

13. Los sept goyts   [2:12]   LV  5

14. Tourdion / Schiarazula Marazula   [2:47]   Pierre ATTAINGNANT / Giorgio MAINERIO

15. Cuncti simus concanentes   [2:31]   LV  6




Antica Liuteria Sangineto

Adriano Sangineto
arpa, organo di carta, galoucorde, ribeca, ghironda, claviharpa, voce

Caterina Sangineto
salterio ad arco, salterio a pizzico, percussioni, sangicorde, voce

Jacopo Ventura
liuti, ribeca a pizzico, pandura, percussioni, voce












CD prodotto da Michele Sangineto nel 2013. Questo lavoro è nato attorno alla liuteria di Michele Sangineto. Risulta una dimostrazione pratica di come strumenti musicali assolutamente desueti, forse frutto della fantasia dei maestri pittori del Rinascimento, possano suonare e produrre suoni melodiosi. Il gruppo Antica Liuteria Sangineto tributa il proprio nome all’attività artigiana di Michele Sangineto. A fianco dei gemelli Adriano e Caterina Sangineto c’è il chitarrista e polistrumentista Jacopo Ventura.

Il CD è corredato di un libretto che mostra le foto degli strumenti impiegati e i quadri da cui sono stati ripresi. Il repertorio spazia tra le musiche del Medioevo e Rinascimento con qualche incursione nelle ballate popolari posteriori. Il CD è stato realizzato presso il “Wardencliff Studio” di Biassono a cura di Gigi de Martino e Mario Murace.

adrianosangineto.com


CD produced by Michele Sangineto in 2013. This work was born around Michele Sangineto's violin making. It is a practical demonstration of how absolutely obsolete musical instruments, perhaps the result of the imagination of Renaissance master painters, can play and produce melodious sounds. The group Antica Liuteria Sangineto pays its name to the artisan activity of Michele Sangineto. Alongside the twins Adriano and Caterina Sangineto there is the guitarist and multi-instrumentalist Jacopo Ventura.

The CD comes with a booklet showing the photos of the instruments used and the pictures from which they were taken. The repertoire ranges from the music of the Middle Ages and the Renaissance with some forays into popular back ballads. The CD was produced at Biassono's "Wardencliff Studio" by Gigi de Martino and Mario Murace.









Forse c’è ancora un congruo numero di persone che sanno apprezzare quella che deve essere la prima dote di un brano musicale: il buon gusto. Buon gusto nel saper porgere le proprie doti canore e musicali; buon gusto nel selezionare le musiche e i testi; buon gusto nello scegliere gli strumenti attraverso i quali esplicitare la propria arte; buon gusto, infine, nel saper confezionare un oggetto discografico ad un tempo completo e gradevole.

Il crescente successo dell’ensemble Sangineto ci conforta nel ritenere giusto quanto sopra e sono dunque lieto di indicare ai lettori questo CD, che segna senz’altro un ingresso nella piena maturità del gruppo Sangineto (circa il quale ci è giunta notizia della volontaria astensione, che speriamo momentanea, di una dei componenti originari). Il disco in oggetto trae la sua ispirazione dall’attività del capostipite della famiglia, Michele, che ha dedicato appassionate ricerche e anni di lavoro di liutaio nel ricostruire strumenti musicali tramandatisi fino a noi esclusivamente attraverso le immagini pittoriche e forse mai costruiti nella realtà. Le fonti sono nomi di grande fascino: Leonardo  Da Vinci; Piero di Cosimo; Gaudenzio Ferrari; Giorgione; Jan Van Eyck. Nel libretto di accompagnamento sono peraltro riprodotte le opere che sono state di ispirazione e nel CD è contenuta una traccia dati con la presentazione grafica degli stessi strumenti.

Nel disco sono eseguiti 15 brani musicali che vanno dal XII al XVI secolo, dovuti a Raimbaut de Vaqueiras, re Enrico VIII Tudor, Michael Praetorius, Giorgio Mainerio, Guillaume de Machaut, oltre a vari anonimi. Gli esecutori sono: Adriano e Caterina Sangineto e Jacopo Ventura ai quali tutti bisogna riconoscere una profonda perizia, ma ci si consenta di porre in rilievo la ormai completa eccellenza artistica raggiunta dalla voce di Caterina Sangineto, che va posta nel ristretto numero delle esecutrici nostrane di maggior rilievo, accanto alle voci di Antonella Ruggiero e di Lucilla Galeazzi (e scusate se è poco).

folkbulletin.com


Perhaps there is still a large number of people who know how to appreciate what must be the first gift of a piece of music: good taste. Good taste in knowing how to present one's musical and singing skills; good taste in selecting music and lyrics; good taste in choosing the tools through which to explain one's art; good taste, finally, in knowing how to make a recording at the same time complete and pleasant.

The growing success of the Sangineto ensemble comforts us in considering the above just right and I am therefore pleased to indicate to the readers this CD, which undoubtedly marks an entrance into the full maturity of the Sangineto group (about which we received news of the voluntary abstention, we hope momentary, of one of the original components). The disc in question draws its inspiration from the activity of the head of the family, Michele, who dedicated passionate research and years of work as a luthier in reconstructing musical instruments handed down to us exclusively through pictorial images and perhaps never constructed in reality. The sources are very fascinating names: Leonardo Da Vinci; Piero di Cosimo; Gaudenzio Ferrari; Giorgione; Jan Van Eyck. In the accompanying booklet the works that have been inspired are also reproduced and on the CD there is a data track with the graphic presentation of the same instruments.

The record contains 15 musical pieces ranging from the 12th to the 16th century, by Raimbaut de Vaqueiras, King Henry VIII Tudor, Michael Praetorius, Giorgio Mainerio, Guillaume de Machaut, as well as various anonymous. The performers are: Adriano and Caterina Sangineto and Jacopo Ventura to whom all must recognize a profound skill, but let us highlight the complete artistic excellence achieved by the voice of Caterina Sangineto, which must be placed in the limited number of our singers of greater importance, next to the voices of Antonella Ruggiero and Lucilla Galeazzi (and sorry if it is little).




Concerto
“Strumenti Musicali nell'arte pittorica”
di Antica Liuteria Sangineto
ad Acceglio, mercoledì 30 dicembre 2015

Y




sonusantiqva.org

The Web SonusAntiqva
inicio home